Mario Delpini è il nuovo arcivescovo di Milano: sostiuisce Scola

Mario Delpini è il nuovo arcivescovo di Milano: sostiuisce Scola

Mario Delpini è il nuovo arcivescovo di Milano: sostiuisce Scola

"Sono a Bangui, nella Repubblica Centrafricana, a occuparmi di questi bambini, ma mi è giunta la notizia che i ricercatori hanno messo a disposizione il loro trattamento per l'ospedale di Londra, il quale pensa di poterlo verificare". "Coloro che mi conoscono penseranno di me: è un brav'uomo, ma addirittura arcivescovo di Milano...", ha scherzato. Sono queste le prime parole pronunciate da Mons. Già si vede dal nome: i vescovi di Milano hanno tutti nomi solenni, Giovanni Battista, Angelo, Dionigi. Io sono stato tutta la mia vita a Milano, non potrò essere una sorpresa. Il Papa, diceva, "si fa sempre molto vicino alla gente, capace di colpire le emotività delle persone che gli si avvicinano, che desiderano avere un contatto con lui, magari che gli portano il proprio bambino per una benedizione".

Per essere all'altezza delle questioni che si affrontano a Milano, città ricca di storia, di cultura, di ricerca, di innovazione si vorrebbe un vescovo geniale.

E' Mario Delpini il nuovo arcivescovo della Diocesi Ambrosiana, la più grande del mondo, 1.110 parrocchie, sei milioni di anime.

A pochi istanti dall'annuncio, arrivano le prime reazioni dai vertici istituzionali di Milano. "Ringrazio il Santo Padre per lo stimolo e l'apprezzamento, però io sento soprattutto la mia inadeguatezza".

Immigrazione: Matteo Renzi chiede numero chiuso e minaccia ritorsioni
E continuare a perdere tasselli davvero non sembra una grande strategia per Matteo Renzi , neanche per gestire la nostra Regione. E che, come il Psi con la Dc e i laici nella Prima Repubblica , sia organicamente alleato di una o più forze moderate.

"I nostri rapporti sono stati pressoché quotidiani e segnati da grande franchezza - ha sottolineato nel suo intervento il cardinale Angelo Scola, che scelse Delpini come vicario generale nel 2012 -. Sono immensamente grato a papa Francesco per questo segno di fiducia, ma questo non toglie che avverto tutta la sproporzione tra il compito al quale sono chiamato e quello che io sono". Che oggi ne ha tessuto le lodi, aveva affidato anche la formazione permanente del clero, lo stesso incarico che ricopriva fino al 29 giugno scorso il neo vicario De Donatis, un personaggio che ha le medesime caratteristiche di Delpini (e gli assomiglia anche fisicamente).

Delpini, nativo di Gallarate, è stato ordinato sacerdote dal cardinal Colombo nel 1975, eletto vescovo titolare di Stefaniaco nel 2007, ordinato dal cardinale Tettamanzi.

Ha conseguito la Laurea in Lettere presso l'Università Cattolica del Sacro Cuore a Milano e la Licenza in Teologia Patristica presso l'Augustinianum a Roma.

Secondo gli osservatori, la nomina di Delpini è sia di rottura che di continuità. Prende il posto del cardinale Angelo Scola.

Se gli Stockisti chiudono la garanzia è ancora valida?
In ogni caso vi consigliamo di aprire una denuncia o una segnalazione alla Polizia Postale . Chiuso il sito e-commerce Gli Stockisti per evasione Iva di 50 milioni .

Milano e diventa segretario della Conferenza episcopale lombarda.

Mons. Mario Delpini sarà il 144esimo arcivescovo ambrosiano. "Poi ci penserò. È vero, come ha detto il Cardinale nell'elogio, che vivo in estrema povertà ma non è che sto sotto un ponte", ha chiosato con una battuta.

Così ha fatto sapere oggi l'ospedale londinese dove è ricoverato il piccolo di undici mesi, Charlie Gard, affetto da rarissima patologia genetica degenerativa.

Il figlio di Marco Lucchinelli muore in un incidente in moto
Al personale medico intervenuto sul posto in elicottero non è restato altro da fare che constatare il decesso del motociclista. L'impatto è stato violento e il centauro è finito contro il basamento di cemento di uno degli stabilimenti della zona.

Related news